Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Aglio orsino: istruzioni per l'uso

I supermercati tedeschi in questo periodo straripano di "Bärlauch", una specie di insalata dal sapore di aglio, che qui si trova in tante ricette (zuppe, pesti, ripieni...) ma che io non so proprio come affrontare. 
Per fortuna l'Internazionale delle Rezdore è corsa in mio aiuto. 
Per prima cosa Chef Bret, dai fornelli del ristorante più famoso della Slovenia (orgoglio di tutte noi!), mi ha rivelato che il "Bärlauch" si chiama "aglio orsino". Poi la rezdora Simona, raccoglitrice di aglio orsino nei prati di Lione, mi ha dato un sacco di ottime ispirazioni su come usarlo. Ecco i suoi consigli! Allora l’aglio orsino, é un gioco da ragazzi: si raccoglie in questo periodo, quando comincia la fioritura (non confondere le foglie con quelle del mughetto !! quelle dell’aglio ordino son + strette), con un coltellino o la forbice tagli il gambo, anche i fiori sono commestibili. Puoi fare il pesto (o trito) a crudo utilizzando solo le foglio: elimini la parte + ba…

Ultimi post

Immagine

SOS Rezdora! Come surgelare i tortellini

Immagine

Senza tortellini non è Natale

Immagine

Finocchi alla pizzaiola

Immagine

Ceci con pomodorini e menta

Immagine

Rostinciana

Immagine

Zuppa Thai di zucchine al curry

Immagine

Datteri al Mascarpone e Whiskey

Immagine

Pesce finto

Immagine

Bacalao meravigliao

Immagine

SOS Rezdora! Camicia stirata (anche in viaggio)